pdf

Lecco, 29 aprile 2016 – SUCCESSIONE IMPRENDITORIALE E TUTELA DEL PATRIMONIO AZIENDALE E FAMILIARE

CONVEGNO DEL 29 APRILE 2016 – Lecco, Corso Martiri della Libertà n. 65 presso la Sala Conferenze della Banca Popolare di Sondrio

Con il collega Daniele Minussi abbiamo pensato di organizzare questo evento al fine di offrire una breve panoramica sugli strumenti che il nostro ordinamento offre a tutela del patrimonio dell’imprenditore e dell’azienda.

Personalmente mi occuperò degli “Atti negoziali di destinazione” illustrandovi brevemente di cosa di tratta, anche con qualche caso pratico. Inizio qui col dirvi che gli Atti di destinazione ai sensi dell’Art. 2645 ter c.c. sono definiti come

“Gli atti in forma pubblica con cui beni immobili o beni mobili iscritti in pubblici registri sono

destinati, per un periodo non superiore a novanta anni o per la durata della vita della persona fisica beneficiaria, alla realizzazione di interessi meritevoli di tutela riferibili a persone con disabilità, a pubbliche amministrazioni, o ad altri enti o persone fisiche ai sensi dell’articolo 1322, secondo comma, possono essere trascritti al fine di rendere opponibile ai terzi il vincolo di destinazione; per la realizzazione di tali interessi può agire, oltre al conferente, qualsiasi interessato anche durante la vita del conferente stesso. I beni conferiti e i loro frutti possono essere impiegati solo per la realizzazione del fine di destinazione e possono costituire oggetto di esecuzione, salvo quanto previsto dall’articolo 2915, primo comma, solo per debiti contratti per tale scopo.”

Per il momento mi limito a questi brevi cenni ma Vi aspetto, qualora siate interessati e sperando di avervi almeno un pò incuriosito, a Lecco il prossimo 29 aprile per discuterne e approfondire insieme.

A presto!

Guarda l’Agenda dell’evento

 pdfScarica Agenda.pdf

 

 

invito